closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Luiz Bolognesi, la resistenza «magica» del popolo Yanomami

Intervista. Conversazione con il regista di «A Ùltima Floresta», girato insieme alla comunità indigena dell’Amazzonia

Nella mitologia degli Yanomami, popolazione indigena della foresta amazzonica al confine fra Brasile e Venezuela, i minerali che si trovano sotto terra sono forieri di morte: proprio l’oro scoperto negli anni Ottanta nelle loro terre ha attirato migliaia di prospectors che hanno massacrato le persone e la foresta, avvelenato il fiume con il mercurio, oltre a portare le malattie degli «uomini bianchi» - oggi il Covid che miete vittime senza sosta fra le popolazioni indigene del Brasile. Fra loro e insieme a loro gira il suo film - A ùltima floresta, presentato in questi giorni nella selezione di Panorama della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi