closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

L’occhio vigile di Mario Martone

Eventi. Al Madre di Napoli una mostra che racconta più di quarant’anni di lavoro artistico del regista. Un coinvolgente mix di visioni e tecnologia a cura di Gianluca Riccio

Mario Martone al Museo Madre

Mario Martone al Museo Madre

Una mostra da cui si può venire inghiottiti e posseduti per il fascino delle immagini. Ma anche una mostra che offre «di ritorno» una lucidità perfino sorprendente, se non anche problematica. La mostra è quella che al Madre di Napoli (da pochi giorni e fino al prossimo 3 settembre), racconta più di quarant’anni di lavoro artistico di Mario Martone. Dal 1977 a oggi, 2018. Un percorso intrapreso dall’artista ancora studente ma già «teatrante» in un buon liceo di Napoli (nonché curioso performer in grande confidenza e osmosi con le più avanzate pattuglie visive), e poi gradualmente espanso ad altri linguaggi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.