closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Lo spirito neoliberale e caritatevole di Boeri e Perotti

Università. L’austerità neoliberista ha imposto una narrazione giustificatrice dei tagli verticali, secondo cui, essendoci scarsità di risorse, allora è necessario evitare la pioggia e orientare il flusso sui meritevoli: in genere chi è già ricco

Università di Medicina

Università di Medicina

Tito Boeri e Roberto Perotti hanno di recente fatto discutere per un articolo in cui propongono di mutare la composizione dei finanziamenti pubblici alle università, aumentando considerevolmente la parte determinata su base premiale. Così da privilegiare i Dipartimenti più meritevoli. Ma premiare i Dipartimenti considerati più forti risponde esattamente alla logica neoliberale secondo cui sia interesse di tutti che i ricchi paghino meno tasse di modo che essi possano così investire meglio a vantaggio di tutti (anche se ormai dalla crisi economica del 2008 è chiaro che avviene il contrario) e che non si debbano oltre misura sostenere economicamente i...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.