closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Lo sballo del mattone

Casa. Si è costruito e si continua a costruire troppo. Aumenta la quota dell’invenduto

È un sogno la casa dell’ineffabile Roberto Carlino che da mesi incombe sugli schermi nazionali per reclamizzare le “sue” abitazioni. Niente di male: ognuno è libero di spendere i soldi guadagnati con i folli livelli delle quotazioni immobiliari come vuole. Soltanto che il nostro eroe esagera spudoratamente. Con inequivocabile accento all’amatriciana per invogliare all’acquisto afferma infatti che «...del resto la risalita del mattone è fenomeno inevitabile e fisiologico». Scherza, il nostro, inducendo alla confusione tra un suo legittimo auspicio e un principio della fisica. Non è affatto detto che nel prossimo futuro sia inevitabbile e fisiologgica la crescita delle quotazioni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi