closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Lo charme dell’orchidea

Oltre il giardino. Prima puntata su una serie estiva dedicata ai parchi domestici di scienziati, scrittrici, artisti. Oggi il focus è su Down House, la casa dove Charles Darwin visse per quarant'anni coltivando orchidee e piante carnivore per testare la sua teoria dell'evoluzione della specie

Down House, nel Kent

Down House, nel Kent

Charles Darwin si era messo a coltivare fiori per distrarsi dalle lunghe ore passate allo scrittoio. A forza di osservare orchidee, finì con l’immaginare animali mostruosi – farfalle con la proboscide! - che nessuno aveva mai visto. Qualcuno lo prese anche in giro ma non si trattava di un effetto allucinogeno delle orchidee. Al contrario, quella visione fu una delle più lucide premonizioni mai conosciute dalla biologia. Eppure, tutto era iniziato davvero per hobby, come antidoto allo stress. Nel 1859, Darwin aveva appena pubblicato l’Origine delle specie. Il suo saggio più importante e rivoluzionario aveva richiesto uno sforzo fisico ed...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.