closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

L’Istat gufa: ma quale ripresa!

Numeri. Per l’istituto nazionale di ricerca aumentano i disoccupati di lunga durata, vero freno del Sud. La «nota mensile» sbugiarda Renzi e Padoan. Il ministro dell’Economia aveva stimato un più 0,5 per cento di Pil per il petrolio a 60 dollari. Invece a causa della stessa crisi «l’effetto per l’Italia sarà nullo»

Una manifestazione per chiedere lavoro

Una manifestazione per chiedere lavoro

Nella categoria dei gufi - se non dei disertori - in questo 2014 che si chiude va certamente inserita l’Istat. Che anche nel penultimo giorno dell’anno è tutt’altro che ottimista sullo stato dell’economia italiana e - ancor di più - del mercato del lavoro. Nella sua «Nota mensile» di dicembre, l’istituto nazionale di statistica «neutralizza» il calo del costo del petrolio - utilizzato invece dal ministro Padoan per prevedere un aumento del Pil dello 0,5 per cento nel 2015 - parlando di «impatto nullo per Italia e Germania», mentre «i segnali positivi per la domanda interna» porterebbero ad «una sostanziale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.