closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

L’immaginazione au pouvoir

Mostra. Alla Maison Rouge di Parigi fino al 21 maggio le controculture dal '68 all'89

Oggi che la bandiera di Charlie Hebdo e della libertà d'espressione viene agitata strumentalmente anche dai tanti maitres à penser della nuova destra, reimmergersi nello spirito ribelle delle controculture che nella seconda metà del secolo scorso contaminarono la società francese, i suoi costumi, le pratiche artistiche e militanti può rivelarsi un salutare esercizio «critico» oltrechè un'operazione decisamente ludica. L'occasione la fornisce la mostra organizzata dalla Maison Rouge di Parigi (visibile fino al prossimo 21 maggio) il cui titolo «L'Esprit Francais» è già di per sé ricco di significati. Come ricordano i curatori Guillaume Désanges e Francois Piron, in tempi in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.