closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Lieberman pronto a demolire Khan al Ahmar

Cisgiordania occupata. La Corte suprema israeliana ieri ha respinto il ricorso ‎presentato dai palestinesi e ha dato il via libera alla distruzione del ‎villaggio beduino alle porte di Gerusalemme e della Scuola di ‎Gomme costruita dalla Ong italiana Vento di Terra.‎

Khan al Ahmar. Un'aula della Scuola di Gomme

Khan al Ahmar. Un'aula della Scuola di Gomme

Era raggiante di gioia ieri il ministro della difesa Avigdor Lieberman ‎dopo la sentenza, ampiamente prevista, dei giudici della Corte ‎suprema israeliana che ha dato il via libera definitivo alla distruzione ‎del villaggio beduino di Khan al Ahmar e della Scuola di Gomme, ‎costruita dalla ong milanese Vento di terra, e al trasferimento forzato ‎dei suoi abitanti. Per Lieberman i massimi giudici israeliani ‎sarebbero dei «coraggiosi» perché, incuranti delle pressioni locali e ‎internazionali, hanno emesso una sentenza «esemplare» tenendo ‎conto solo di ciò che prevede la legge. «Nessuno può fermarci ‎dall'attuare la nostra sovranità. Nessuno è al di sopra della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.