closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Licenziamenti, avviso comune? Ma Bonomi parla solo di riforma degli ammortizzatori

Parti Sociali. Critiche ai sindacati confederali dai Cobas e da Sergio Cofferati: non servirà, le imprese faranno come vogliono

Il presidente di Confindustria Carlo Bonomi

Il presidente di Confindustria Carlo Bonomi

Sono passati solo due giorni dallo sblocco dei licenziamenti, ma i casi di aziende che ne stanno già facendo ricorso è già cospicuo. E il dato più preoccupante è che Confindustria parla di tutto tranne che di utilizzo della cassa integrazione, come invece previsto nell’Avviso comune sottoscritto con governo e sindacati confederali. «Esprimo grande soddisfazione per la fermezza dimostrata dal governo Draghi sul blocco dei licenziamenti. Un intervento che ci ha consentito di arrivare alla firma di un Avviso comune che contiene una parte importante, quella relativa alle riforme degli ammortizzatori sociali e delle politiche attive, dove viene condiviso da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.