closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Libia, missione con suspence, resta vago il mandato

Oggi in parlamento i ministri Alfano e Pinotti. Fin qui solo due certezze: vi prenderanno parte due navi. Se attaccati dagli scafisti i militari saranno autorizzati a difendersi rispondendo al fuoco, come previsto dal diritto internazionale.Potranno reagire anche se a essere presi di mira sono i mezzi della Guardia costiera libica

La ministra della difesa Roberta Pinotti

La ministra della difesa Roberta Pinotti

Quella che il parlamento si prepara a varare è una missione piena di incognite. E non solo perché la Libia, verso la quale è destinata, dimostra di essere sempre più un Paese instabile, ma anche e forse soprattutto perché a poche ore dal probabile via libera di Camera e Senato sono ancora molte le incertezze sui compiti che dovranno realmente svolgere le nostre navi una volta giunte in acque territoriali libiche. Oggi i ministri Alfano e Pinotti riferiranno alle Commissioni Esteri e Difesa riunite sugli obiettivi della missione, senza però scendere in particolari che ancora non sarebbero stati definiti. Di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.