closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

L’ex ministro ha violato il diritto internazionale

Rimandato a settembre. Attesa e non scontata la decisione del gup del tribunale di Palermo con la quale l’ex ministro della Propaganda è stato rinviato a giudizio per sequestro di persona nel caso Open Arms. Salvini risponderà, come tutti i cittadini, davanti ad un tribunale per una scelta gravissima: aver abusato dei poteri di ministro dell’interno per ricattare l’Ue in una trattativa strumentale sulla ridistribuzione dei richiedenti asilo. La Lega ha fatto della criminalizzazione degli stranieri lo strumento principale del proprio successo elettorale, come ogni formazione della destra xenofoba, e Salvini non ha esitato a sequestrare delle persone per alimentare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi