closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lettere

Appello a Draghi: “Si regolamenti il sistema delle porte girevoli”

“Dopo Padoan alla testa di Unicredit ora, Minniti lascia la Camera dei Deputati e approda alla guida di Med-or, la nuova Fondazione costituita da Leonardo. Tutto normale? No di certo se fossimo in un Paese autenticamente “normale”, ma da noi si accettano da troppo tempo queste “porte girevoli”, come si accetta che un Senatore venga regolarmente retribuito da una fondazione riconducibile al governo dell’Arabia Saudita”, dichiara Federico Anghelé direttore di The Good Lobby.

“Il Presidente Draghi è impegnato nella stesura della nuova versione Recovery Plan, ma sta dando segnali di cambio passo tra Protezione Civile e Commissario per l’Emergenza Covid. Ci aspettiamo che dia subito l’impulso ai Ministri interessati – Cartabia e Brunetta – perché si regolamenti subito il sistema delle porte girevoli in Italia che in Italia continua a danneggiare l’integrità pubblica. Presidente, ne va della credibilità del Paese, soprattutto ora che ci sono 209 miliardi in ballo”.The Googlassi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.