closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Lettera aperta delle popstar inglesi contro il governo

Musica. La Brexit e la sua catena di visti, pregiudica la ripresa dell'attività live all'estero. La protesta di 100 artisti

Gli effetti nefasti della Brexit - alla luce della tragedia pandemica che ha colpito in maniera virulenta il Regno Unito - gettano una luce sinistra anche sulla ripresa nel post Covid. Un futuro che si profila disastroso e con mille ripercussioni anche sull’ambiente musicale a causa delle clausole capestro dell’uscita dalla Ue, tanto da spingere i professionisti della cultura, musicisti a rendere pubblico il loro disagio attraverso una lettera aperta. A firmarla un centinaio di artisti fra gli altri star del pop e del rock come Roger Waters, Ed Sheeran, Elton John, Liam Gallagher, Sting, un testo duro in cui...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.