closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Leone Africano a caccia di nuove prede

È iniziata ieri la African Lion (Leone Africano), la più grande esercitazione militare nel continente, pianificata e guidata dallo US Army. Essa comprende manovre terrestri, aeree e navali in Marocco, Tunisia, Senegal e nei mari adiacenti – dal Nord Africa all’Africa Occidentale, dal Mediterraneo all’Atlantico. Vi partecipano 8.000 militari, per la metà statunitensi, con circa 200 carrarmati, cannoni semoventi, aerei e navi da guerra. La African Lion 21, il cui costo è previsto in 24 milioni di dollari, ha implicazioni che la rendono particolarmente importante. Con una mossa politica decisa fondamentalmente a Washington, l’esercitazione si svolge quest’anno per la prima...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi