closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Leggi radicate nell’inconscio di popoli remoti

Diritto e forme di vita. Accanto a pagine dal suo «opus magnum», una antologia a cura di Eva Cantarella recupera scritti inediti o introvabili di Johann Jakob Bachofen sul matriarcato: «Il potere femminile», da Mimesis

Meret Oppenheim, «Glove», 1985

Meret Oppenheim, «Glove», 1985

Il nome di Johan Jakob Bachofen è indissolubilmente legato alla questione del matriarcato, alla quale lo storico e giurista svizzero ha dedicato non solo il proprio opus magnum, ma anche una serie di studi e di ricerche svolte durante l’intero corso della vita: di questi è da poco disponibile una nuova antologia, Il potere femminile (Mimesis, pp. 244, € 22,00) nella quale la curatrice Eva Cantarella ha riunito non solo alcune tra le pagine più celebri e metodologicamente significative del capolavoro dell’autore, ma anche testi inediti e rarità ormai introvabili. Gli studi più recenti hanno ridimensionato la plausibilità della tesi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.