closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Leggende al tramonto nelle isole del kriolu

Anticipazioni. Al Premio Ostana, dedicato alle scritture delle lingue madri, l'antropologa brasiliana parlerà (sabato 5 giugno) del caso capoverdiano

Murale capoverdiano

Murale capoverdiano

Quando ci si occupa di lingue bisogna pensare non solo al presente, ma anche al passato politico e socioculturale che emerge dalla gerarchizzazione linguistica di diversi luoghi e dai processi di affermazione di determinati idiomi e culture rispetto ad altri. La situazione sociolinguistica dell’arcipelago di Capo Verde, situato nella regione centrale dell’oceano Atlantico, conferma alcuni schemi politici e storici che rispecchiano un passato di sfruttamento coloniale e la necessità di inserimento nelle cartografie internazionali contemporanee. La lingua capoverdiana, o kriolu kabuverdianu, nasce durante il processo di popolazione delle isole e dalla comunicazione forzata tra coloni portoghesi e popolazioni schiavizzate di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi