closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

L’effetto Ronaldo sullo stile della vecchia signora

Calcio. Dopo l'affare monstre di mercato, sono cambiate tutte le strategie del club juventino per arrivare all'agognata vittoria in Champions

Gli effetti dell’infatuazione per Cristiano Ronaldo non hanno tardato a manifestarsi in casa Juventus. A cominciare dallo stile, che fondato su sobrietà e rifiuto dell’eccesso è stato decantato nel tempo come tratto distintivo della società torinese. Senonché, all’allenamento di esordio da neo-calciatore juventino, è mancato solo che il “fenomeno” venisse calato sul campo di gioco da un elicottero, sulla scia di un grossolano evento di berlusconiana memoria. Esteriorità a parte, l’effetto Ronaldo si è ripercosso in modo essenziale nell’ambito dell’organico di squadra. Higuain, tre anni più giovane del portoghese, è stato dirottato al Milan e in difesa Caldara (24 anni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.