closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Le verità parziali dell’inchiesta sui Pandora Papers

Il caso. Le reazioni della stampa internazionale allo scandalo dei conti off shore

Getty images

Getty images

Torniamo sui Pandora Papers con le valutazioni della stampa internazionale, che mettono a fuoco questioni importanti. La regolamentazione della fiscalità internazionale avviata nel 2008 e passata attraverso le tempeste di Luxleaks del 2014, dei Panama Papers del 2016 e dei Paradise Papers del 2017 ha certo portato, con ritardo, qualche limitato frutto, come testimonia ora anche l’accordo sulla tassa minima sulle multinazionali; ma anche questo provvedimento, come i precedenti, è piuttosto debole ed è poi soggetto ad una incerta approvazione da parte dei parlamentari Usa. Thomas Piketty, su Le Monde (11 ottobre), sottolinea come il sistema fiscale resti alla fine...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.