closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Le tappe verso la fiducia, per prassi e Costituzione

Cronologia della crisi. Dunque è stato Conte a decidere di andare in Parlamento per cercare i voti, e Mattarella ha preso atto. Niente da eccepire. Il potere della crisi (di governo) non è nelle mani di Mattarella, ma in quelle di Conte. Se non si dimette volontariamente, non Mattarella, ma solo un voto di sfiducia o una questione di fiducia respinta può obbligarlo alle dimissioni

Mercoledì 13 gennaio è stato uno di quei giorni in cui il diritto costituzionale si legge nella cronaca. Mattarella opera una moral suasion su Conte, sollecitando soluzioni rapide. Conte la raccoglie, aprendo a Renzi, e chiudendo ai “responsabili”. Renzi in conferenza stampa respinge la sollecitazione di Mattarella e attacca personalmente Conte. Che a sua volta in serata in Consiglio dei ministri contesta a Italia Viva gravi responsabilità, e accetta le dimissioni delle sue ministre. Annuncia che informerà Mattarella, ma non dice di voler rassegnare le proprie dimissioni. Qui si certifica la morte della coalizione, non del governo, e la crisi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.