closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Le sue mappe di senso tra ragione e passione

Remo Bodei. Addio al filosofo cagliaritano, morto a 81 anni, e ai suoi «cristalli di storicità». Dallo studio del flauto traverso l’idea che la musica esprima al meglio l’antagonismo di idee e sentimento. La sua prassi filosofica, mai algida, intelligentemente ricostruttiva, evita di recidere i nessi col senso comune

Piacevano a Remo Bodei – uno dei filosofi italiani più creativi e dagli interessi più vasti – le immagini eloquenti, quelle in cui un’intera catena argomentativa trova un’evidenza scintillante. Dalle sue sterminate letture selezionava le immagini più fortunate, ne creava e ricreava a ogni pagina per rendere limpida e perspicua la sua prosa esemplare. Non si trattava di un mero artificio retorico, ma del carattere più personale del suo progetto filosofico. Come indicano i titoli di alcune delle sue opere maggiori – Geometria delle passioni, Ordo amoris, Logiche del delirio, Destini personali, La civetta e la talpa – l’esperienza umana...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.