closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Le stanze parlanti

Everteen. «Il segreto delle cose» della scrittrice cilena Maria José Ferrada, per Topipittori

«Il linguaggio segreto me lo ha insegnato mia nonna. Un giorno mi chiamò. Mi disse che prima di morire voleva lasciarmi qualcosa. La mia eredità era una scatola di biscotti con gomitoli di lana e scontrini. Là dentro, c’erano le parole». Maria José Ferrada è la scrittrice e giornalista cilena (già ospite al Salone del libro di Torino del 2013) che più di ogni altra sa interrogare gli oggetti, lo fa con immagini poetiche, raccontando possibili visioni e liberando la creatività dei bambini e degli adulti. n Italia è appena arrivato sugli scaffali delle librerie, per le edizioni Topipittori, il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.