closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Le piazze di Landini e Bombardieri: «La politica ci ascolti o va a sbattere»

Lo Sciopero Generale. Da Roma l’attacco a Bonomi: rispetti chi viene licenziato. «La manovra ignora chi soffre». I segretari di Uil e Cgil: senza memoria chi attacca un diritto costituzionale che sconfisse il fascismo. «Il governo lo ha ammesso: non ha la maggioranza per sciogliere Forza Nuova»

Pierpaolo Bombardieri, Maurizio Landini sul palco di piazza del Popolo per lo sciopero generale

Pierpaolo Bombardieri, Maurizio Landini sul palco di piazza del Popolo per lo sciopero generale

Una piazza del Popolo rossoblù stracolma e divisa esattamente a metà. Davanti al palco posto sul lato verso il Tevere la parte sinistra è rossa e chiassosa, la divisione davanti all’obelisco centrale per ragioni di distanziamento e telecamere la separa dalla parte destra che è blu Uil e più composta. Il colpo d’occhio è notevole fin dalle 10 e riscalda umori e animi nel sole romano a nove giorni da natale. Lo sciopero generale porta a Roma centinaia di pullman parcheggiati nella vicina villa Borghese dal centro Italia compresa la Romagna, divisa all’uopo dall’Emilia che invece è stata mandata alla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.