closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Le perversioni del lavoro immateriale

Narrativa italiana. «Uccidi l’unicorno» di Gabriele Sassone, per Il Saggiatore

Da «The Square», il film di Ruben Östlund

Da «The Square», il film di Ruben Östlund

Ha una ambientazione e un conio decisamente contemporanei l’opera prima di Gabriele Sassone Uccidi l’unicorno (Il Saggiatore. pp. 224, euro 19), una narrazione che dura una lunga notte di riflessioni, pensieri, flashback, digressioni e sconfinamenti di un professore quarantenne, l’ondivago io narrante, che all’improvviso deve preparare per un network artistico una lezione sul tema «L’arte all’epoca dei social media», sostituendo un convegnista straniero che ha dato improvvisamente forfait. È già notte quando riceve la telefonata dalla project manager, subito si mette al lavoro, l’indomani una platea di 250 studenti ascolteranno la sua lezione, evento che lo terrorizza, la deve scrivere...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.