closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Le grandi opere che cambiano il clima

Dossier. Dal North West Shelf Project australiano alle estrazioni in Patagonia, i dodici mega progetti che, se realizzati, faranno saltare l’Accordo di Parigi

Bastano dodici grandi opere per mandare a monte tutti gli sforzi per limitare la crisi climatica. È quanto emerge da un rapporto redatto da 18 Ong internazionali, tra cui l'italiana Re:Common, che ha di fatto certificato come il comparto fossile e quello della grande finanza siano stretti in un abbraccio mortale per la salute del Pianeta. Se realizzati, questi mega progetti emetteranno 175 miliardi di tonnellate di anidride carbonica, ovvero un volume di CO2 sufficiente a esaurire metà del budget di carbonio rimanente per rispettare la fatidica soglia di 1,5 gradi Celsius prevista dall'Accordo di Parigi di cui si è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi