closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Le fake news sono più veloci delle notizie vere

Ricerche. Alcuni studi sulle bufale rivelano il loro comportamento tra tweet e media tradizionali

Negli ultimi tre anni, le fake news sono cresciute in modo esponenziale: ma quali sono i dati di questo fenomeno? La considerazione da cui partire è che alcuni siti di informazione riportano notizie difficilmente verificabili: non sono totalmente false, ma presentano i fatti in modo distorto. Inoltre con l’integrazione del «native advertising» (annunci pubblicitari e content marketing), quegli stessi siti sono sempre più disseminati di «bufale». LA COMMISSIONE EUROPEA sta puntando moltissimo sul tema della disinformazione - pure culturale -, cercando di delineare nuovi modelli e le dinamiche che ruotano intorno alla concetto di notizia (le fake news sono il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.