closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Le devastanti distruzioni del corpo urbano di Gaza

L'urbicidio della Striscia. L’annichilimento fisico (post)bellico è conseguente alla difficoltà di ricostruire ciò che viene distrutto

La guerra a Gaza non è finita il 21 maggio 2021, così come non era iniziata 12 giorni prima. In una sorta di reinterpretazione contemporanea di tante guerre del passato, il conflitto a Gaza è infatti composto da lunghi periodi di assedio intervallati da brevi fasi di combattimento. È INIZIATO NEL GIUGNO 2007 - quando Israele ed Egitto hanno deciso il blocco della Striscia a seguito della presa di potere di Hamas - ed è tutt’ora in corso. Ha avuto quattro recrudescenze guerreggiate: i bombardamenti israeliani delle settimane scorse sono stati infatti preceduti da operazioni militari simili nel 2014, nel...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi