closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Le concessioni di Dilma per il calcio d’inizio

Brasile. Tregua del Movimento Trabalhadores Sem Teto e dei «metroviarios»

Sembra tutto pronto, a São Paulo, per la gara d’apertura della ventesima Coppa del Mondo Fifa. Non è una frase fatta buona per l’inaugurazione di oggi, ma una notizia. Le nubi minacciose che incombevano sull’esordio del Brasile contro la Croazia si sono diradate dopo intense giornate di febbrili negoziazioni. Soluzioni precise per rivendicazioni precise. In gioco il diritto alla casa e aumenti salariali, con due assoluti protagonisti: Movimento Trabalhadores Sem Teto (Mtst) e metroviarios. Quelli dell’Mtst, che cinque giorni fa avevano manifestato in 15.000 nella capitale paulista, si sono placati. Mentre i metroviarios, i lavoratori della metropolitana, oggi dovrebbero lavorare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.