closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

L’avanspettacolo minore della politica

Peggio di una inguardabile crisi di governo in piena pandemia c’è solo il racconto mediatico della medesima. Soffermiamoci sulla televisione. Se nella primavera del 2019 i commentatori si spingevano a decretare l’eutanasia dei talk, un anno dopo e via via fino ad ora, gli ascolti sono aumentati di un paio di milioni di utenze. Ecco, a fronte di simile incremento delle audience dovuto al lockdown, c’è da registrare amaramente l’epifania di un fenomeno già evidente nel tempo passato, ma ora giunto a soglie persino surreali. Vale a dire l‘essersi formata una granitica compagnia di giro, di quindici-venti persone, che si...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi