closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«L’austerità sarà sempre la stessa»

Austerità. «Il governo Letta figlio dell’agenda Monti, non vedo nessuna discontinuità». Luciano Gallino pessimista sulla recessione e il cambio delle politiche europee: «Se continua così non ci resta che emigrare»

Il sociologo torinese Luciano Gallino

Il sociologo torinese Luciano Gallino

Sarà perché al ministero del lavoro oggi c'è qualcuno che riesce a leggere i numeri della macroeconomia, come il presidente dell'Istat Enrico Giovannini, ma sembra che in Italia ci sia un governo che si è accorto che «siamo in recessione da un anno». La notizia non è certamente confortante, ma una tale schiettezza nel riconoscere fatti, universalmente noti alle famiglie impoverite o al 38,4% dei giovani disoccupati tra i 15 e i 24 anni, mancava dal 2008. Quando cioè la crisi è iniziata e sui colli romani folleggiava Silvio Berlusconi. Da allora, purtroppo, la capacità di fare un'analisi economica onesta...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi