closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Politica

Latina, le radici fasciste del sottosegretario Durigon

Nostalgici. Il leghista Durigon vuole cancellare la dedica a Falcone e Borsellino del parco della città pontina, per restituirla ad Arnaldo Mussolini e «recuperare la nostra storia». Pd e 5 Stelle ne chiedono le dimissioni

Il sottosegretario all'economia Claudio Durigon (Lega)

Il sottosegretario all'economia Claudio Durigon (Lega)

«Pezo el tacón del buso» dicono i veneti, ed è di loro che parlava mercoledì sera a Latina il sottosegretario leghista Durigon quando ha proposto di «recuperare la storia di questa città restituendo il nome Mussolini al parco pubblico». La storia della bonifica dell’agro pontino che in gran parte fecero i veneti tra i quali gli avi del sottosegretario, il fedelissimo che Salvini sta tenendo in caldo per le prossime regionali del Lazio. Travolto dalle polemiche, ieri Durigon ha risposto con la proverbiale pezza peggiore del buco: «Penso che le radici della città di Latina non debbano essere cancellate». La...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.