closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

László Krasznahorkai, il personaggio dopo la fine

Scrittori ungheresi. In colate verbali favorite dalla densità sonora dell’ungherese, il protagonista di «Guerra e guerra», ultimo titolo tradotto di László Krasznahorkai, reclama diritto di asilo nella realtà: da Bompiani

László Krasznahorkai ritratto da Renate von Mangoldt per il «New Yorker», 2011

László Krasznahorkai ritratto da Renate von Mangoldt per il «New Yorker», 2011

Tentando di mettere a fuoco i moventi che lo spingono a scrivere, László Krasznahorkai ha parlato dell’insistenza con cui «entità» non meglio precisate esigerebbero da lui di essere messe al mondo attraverso la parola: «Non sono io a inventare queste storie, bensì i miei personaggi, che sgomitano per esistere». Fin qui la sua visione pirandelliana della letteratura, che vede l’autore assillato da spettri ansiosi di incarnarsi sulla carta. Ma Krasznahorkai è andato oltre: ha ipotizzato che le ultime volontà espresse dal suo protagonista debbano trovare attuazione non nell’orizzonte che il testo gli riserva, bensì nello spazio extraletterario. Ora, quali inconsulti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.