closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

L’Astronave di Bertolaso «ruba» i medici agli ospedali lombardi

Milano. In principio non c'erano i pazienti, adesso nei moduli Covid in Fiera manca il personale

L'ospedale modulare alla Fiera di Milano

L'ospedale modulare alla Fiera di Milano

L’Ospedale in Fiera ruba i medici ai nosocomi lombardi in crisi. Nulla possono i resoconti trionfalistici sull’attività dell’hub contro le polemiche sull’Astronave di Guido Bertolaso, allestita a marzo al Portello di Milano. Un’odissea senza fine degna di un progetto nato con scopi diversi rispetto alle attese. In principio non c’erano pazienti. Dal 21 ottobre, quando la regione Lombardia ne ha annunciato la riapertura dopo la «pausa estiva», il problema costante è stato la mancanza di personale. A rendere difficile il reclutamento certamente la mancanza di pianificazione (e assunzioni) da parte del Pirellone. Raggiunto l’accordo con l’Intersindacale medico-sanitaria per i trasferimenti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi