closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

L’arbitrato internazionale su “Ombrina mare” verso la conclusione

Ambiente. L'arbitrato è iniziato nel 2017 e c'è la Rockhopper che accusa l'Italia di presunte violazioni all'Energy Charter Treaty (Ect). Il trattato, entrato in vigore nel 1998, prevede la protezione di "investimenti stranieri" in campo energetico, e la risoluzione di conflitti fra investitori e Paesi ospitanti

Una manifestazione contro il progetto

Una manifestazione contro il progetto "Ombrina mare"

La compagnia Rockhopper Exploration ha annunciato ai propri investitori che l’arbitrato internazionale contro l'Italia in merito alla questione "Ombrina mare" si concluderà in questo mese, a luglio. La società britannica, con sede a Salisbury, nel Wiltshire, nel Regno Unito, prevede di ricevere compensi elevati dovuti alla mancata realizzazione, in Abruzzo, di una piattaforma petrolifera e di pozzi offshore, a pochi chilometri dalle spiagge della Costa dei Trabocchi, in provincia di Chieti. Il progetto "Ombrina mare" prevedeva anche lo stazionamento, sul posto, di una Fpso, nave desolforante altamente inquinante, la cui fiaccola, sempre accesa, brucia-idrogeno solforato: essa sarebbe stata attiva 24...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.