closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

L’alta marea sblocca la Ever Given, ma non salva la faccia a El Sisi

Egitto/Suez. Il flusso più abbondante favorito dalla luna piena è stato decisivo per disincagliare le portacontainer e riaprire la rotta marittima più breve tra Asia ed Europa. Sullo sfondo i limiti del raddoppio del canale voluto dal presidente egiziano.

La portacontainer Ever Given liberata dopo essersi incagliata, lo scorso martedì, nel Canale di Suez

La portacontainer Ever Given liberata dopo essersi incagliata, lo scorso martedì, nel Canale di Suez

Il tanto discusso, a dir poco, presidente Abdel Fattah El Sisi esaltava ieri l’impegno prodigato 24 ore su 24 (vero) dai lavoratori egiziani. In realtà come accade nelle più romantiche delle canzoni, è stata la luna a riportare gioia e serenità sui volti di parecchie persone in giro per il mondo fornendo un aiuto decisivo per disincagliare la portacontainer Ever Given. La nave era bloccata da martedì scorso in diagonale nel canale di Suez e ha paralizzato la rotta marittima più breve tra Europa e Asia. Poi domenica notte è arrivata la luna piena a dare alle squadre di soccorso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.