closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

L’alta marea sblocca la Ever Given, ma non salva la faccia a El Sisi

Egitto/Suez. Il flusso più abbondante favorito dalla luna piena è stato decisivo per disincagliare le portacontainer e riaprire la rotta marittima più breve tra Asia ed Europa. Sullo sfondo i limiti del raddoppio del canale voluto dal presidente egiziano.

La portacontainer Ever Given liberata dopo essersi incagliata, lo scorso martedì, nel Canale di Suez

La portacontainer Ever Given liberata dopo essersi incagliata, lo scorso martedì, nel Canale di Suez

Il tanto discusso, a dir poco, presidente Abdel Fattah El Sisi esaltava ieri l’impegno prodigato 24 ore su 24 (vero) dai lavoratori egiziani. In realtà come accade nelle più romantiche delle canzoni, è stata la luna a riportare gioia e serenità sui volti di parecchie persone in giro per il mondo fornendo un aiuto decisivo per disincagliare la portacontainer Ever Given. La nave era bloccata da martedì scorso in diagonale nel canale di Suez e ha paralizzato la rotta marittima più breve tra Europa e Asia. Poi domenica notte è arrivata la luna piena a dare alle squadre di soccorso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi