closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

L’aerogiro di Ingenuity sul rosso Marte

Universo. L'elicotterino robot ha volato nel cratere Jezero: non è impresa banale perché la densità dell’aria a livello del suolo sul pianeta è circa l’1% rispetto a quella terrestre

An illustration of NASA's Ingenuity helicopter on the Martian surface

An illustration of NASA's Ingenuity helicopter on the Martian surface

Un piccolo drone da sette etti e pale da quasi un metro e mezzo di diametro si è alzato in volo per 40 secondi. Non sarebbe proprio notizia da prima pagina, se non fosse che questo robotino automatizzato lo ha fatto a circa 285 milioni di chilometri da noi, e concretamente sul pianeta Marte, nel cratere Jezero. L’agenzia spaziale statunitense, mai aliena a iperboli, l’ha paragonato al momento in cui i fratelli Wright fecero volare il primo velivolo a motore nel dicembre del 1903 nel North Carolina. Stavolta si tratta invece del piccolo elicottero Ingenuity, che viaggiava nella pancia del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi