closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

La vita reale, l’inganno digitale

Ri-mediamo. La rubrica settimanale a cura di Vincenzo Vita

Illustrazione

Illustrazione

Mentre si assiste alla cerimonia (ennesima) del lancio nelle orbite celesti delle tecniche digitali, assurte ormai a vera e propria ideologia, il governo presieduto da Mario Draghi sembra sordo rispetto alla crisi gravissima dell’informazione. Quella classica, certamente, filiata dall’età analogica e ora alle prese con una tumultuosa transizione. Tuttavia, l’universo numerico in tanto potrà avere fortuna, in quanto sarà in grado di irrogare i suoi molteplici canali diffusivi con contenuti adeguati e prodotti secondo standard qualitativi. Altrimenti, rischia davvero di vincere la logica delle fake news, illimitate e lontane da ogni deontologia. Insomma, se ci si limita a varare documenti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi