closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La «vendetta» delle donne punk

Intervista. Parla Vivien Goldman, l’autrice di «Revenge of the She-Punks. A Feminist Music History from Poly Styrene to Pussy Riot », musicista, giornalista e studiosa femminista

La musica è stata la compagna di danze per tutta la mia vita, scrive Vivien Goldman in Revenge of the She-Punks, A Feminist Music History from Poly Styrene to Pussy Riot (Texas University Press, 2019). Nella musica ha svolto ogni lavoro possibile - da primo ufficio stampa di Bob Marley nel Regno Unito a regista e produttrice, manager, giornalista, documentarista e musicista - e le è capitato di ballare perfino durante una sparatoria. Durante un dj set in Giamaica lei pensava che il rumore dei proiettili fossero i beat di batteria prodotti dal sintetizzatore e che la gente si buttasse...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.