closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«La Tempesta», nella magia di un’isola incantata

A teatro. Stasera al Vignale Monferrato Festival l'opera shakespeariana rivisitata dal coreografo Giuseppe Spota per Aterballetto

Una scena de «La tempesta»

Una scena de «La tempesta»

Una scena che vuole raccontare la magia di un’isola incantata tra specchi e pareti scure in movimento, regali figure terrene e apparizioni spirituali. Accade ne La Tempesta del coreografo Giuseppe Spota per Aterballetto, musiche originali di Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, drammaturgia di Pasquale Plastino che prova a riscrivere per la danza la favolosa opera shakespeariana. La drammaturgia in un prologo e dodici scene, affascinante sulla carta, ingabbia però la coreografia in un racconto a tratti didascalico, complice anche l’approccio alla musica ritmicamente prevedibile. Ottima a contrasto la sinergia tra Spota e Aterballetto: Calibano è un rapinoso Philippe Kratz, moltiplicato in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.