closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La Storia e l’utopia, cento anni a Sarajevo

Cannes 67. Fuori concorso il film collettivo in tredici episodi, che si confronta, reinventa e ripensa momenti cruciali della città, fra tragedie e guerre

Edoardo Bruno e Emiliano Masola

Edoardo Bruno e Emiliano Masola

Prodotto dall’Obala Art Center di Sarajevo in collaborazione con la francese Cinétévé in occasione del centenario della prima guerra mondiale, Les ponts de Sarajevo è un film collettivo che si compone di tredici episodi, diretti da altrettanti autori, che si confronta, reinventa, ripensa e mette in scena momenti cruciali della storia della città, divenuta simbolo delle tragedie europee ma anche, e soprattutto, presenza viva di un’utopia politica dal cui orizzonte umano, politico e sociale la guerra sia finalmente bandita. Supervisionato da Jean-Michel Frodon, ex direttore dei Cahiers du cinéma nonché critico cinematografico di Le monde, il film si presenta diviso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi