closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La sinistra tedesca denuncia Erdogan per crimini di guerra

Turchia. La Linke, insieme ad artisti e attivisti, intenta causa contro i vertici di Ankara per gli abusi commessi nell'operazione contro il Kurdistan. Al centro i massacri di Cizre e la repressione dell'opposizione dell'Hdp

Manifestazione kurda in Turchia

Manifestazione kurda in Turchia

La Turchia alle prese con preoccupanti minacce di isolamento regionale lavora per ricucire gli strappi più rischiosi. Se dall’Unione Europa ha l’appoggio necessario a mantenere un sistema sempre più autoritario, ora il presidente Erdogan punta al pesce più grosso, la Russia, e a quelli importanti per il ruolo di leader regionale che da tempo prova a ritagliarsi. Così in pochi giorni ha mandato scuse ufficiali a Mosca per l’abbattimento del jet russo, ha firmato con Israele la riconciliazione e ha promesso la ripresa dei rapporti con l’Egitto, messi in discussione dal golpe contro i Fratelli Musulmani. Il Cairo si dice...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.