closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

La sinfonia del sindacato

Ri-mediamo. La rubrica settimanale di Vincenzo Vita

In qualsiasi luogo del mondo (intonati o meno che si sia) chiunque sa canticchiare Hey Jude o Let it be o Ticket to ride dei Beatles, in quella specie di esperanto che è l’international English. Ma l’italiano non è da meno, se si intonano - ad esempio - la Marcia dell’Aida o La donna è mobile o Va’ Pensiero. E vi è una comunità italofona, che studia la lingua proprio per apprezzare l’Opera: dalla Svezia, al Giappone. Stiamo parlando, dunque, di uno dei punti chiave dell’identità culturale profonda dell’Italia: quella bella e pacifica, nell’epoca delle identità violente. Elementare? Non tanto, in verità. Visto che le...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.