closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

La Sindaca Raggi dica finalmente la verità sul nostro destino

Roma. Casa internazionale delle donne, giovedì 11 marzo, ore 12, in Campidoglio per firmare la convenzione che ci spetta

La Sindaca Raggi ci ha chiamato per mesi «inquiline morose», innescando una narrazione svilente del lavoro che le associazioni della casa internazionale delle donne fanno. Ma anche questo alibi è caduto, perché, come è noto, da ottobre 2020 con un atto quanto mai importante il Parlamento italiano ha riconosciuto la Casa Internazionale delle Donne come luogo dal valore politico e sociale insostituibile, stanziando le risorse necessarie per colmare quello che la Sindaca Raggi ha definito morosità colpevole. In questi mesi dunque, nonostante il nostro invito ad incontrarci per chiudere definitivamente questo contenzioso, consegnare i 900 mila euro e nel contempo rinnovare la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi