closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La sfida della città possibile nello sguardo di un visionario

Scaffale. «Roma come se. Alla ricerca del futuro per la capitale», il nuovo saggio di Walter Tocci pubblicato da Donzelli. Oltre la crisi dell’amministrazione attuale, l’autore immagina un percorso costruito «come un insieme di relazioni orizzontali, di natura sociale e culturale». La presentazione domani sul canale web del Senato

«Harmonic Motion» di Toshiko Horiuchi MacAdam al Macro

«Harmonic Motion» di Toshiko Horiuchi MacAdam al Macro

Walter Tocci è personaggio popolare a Roma, non solo tra coloro che hanno a cuore le sorti della città e nemmeno esclusivamente per la sua esperienza passata di vicesindaco e assessore alla Mobilità nelle giunte di sinistra. La sua popolarità è legata al suo impegno assiduo di studioso, ricercatore, attivista che si è speso senza riserve per cercare di analizzare e comprendere il declino di questa città. Lo testimoniano, tra l’altro, i suoi libri diventati testi fondamentali per chiunque si accinga a studiare Roma: da (solo per citarne alcuni), Roma, non si piange su una città coloniale (goWare) a Avanti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi