closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La scoperta dell’acqua liquida su Marte

Scienza. Un team di ricercatori italiani guidato da Roberto Orosei dell’Istituto nazionale di astrofisica ha portato a termine una ricerca riuscendo a provare che su Marte esiste acqua allo stato liquido

Un'immagine del pianeta Marte

Un'immagine del pianeta Marte

Un team di ricercatori italiani guidato da Roberto Orosei dell’Istituto nazionale di astrofisica ha portato a termine una ricerca riuscendo a provare che su Marte esiste acqua allo stato liquido. Che l’acqua fosse fluita in forma liquida su Marte era noto da tempo. Già nel 1963 uno studio condotto da tre scienziati aveva provato l’esistenza di tracce di vapore acqueo nell’atmosfera del pianeta e alcune meteoriti shergottiti e nachiliti espulse dal pianeta 11 milioni di anni fa a causa di un impatto con un asteroide e in seguito caduti sulla Terra, contenevano idrati di carbonati e solfati prodotti da reazioni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi