closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

La «scomparsa» delle immagini e dell’agorà

Controcampo 2020. La prigione dell’immaginario nell’anno segnato dal Covid fra chiusure di cinema, teatri, musei

Provando a riavvolgere il nastro del 2020 in cerca delle sue immagini ciò che rimane negli occhi è la loro assenza. Il 2020 è un anno senza immagini o meglio senza un immaginario nel quale la sua narrazione, che è sostanzialmente quella della pandemia, trovi una forma. Eppure le immagini non sono mancate, quelle dolorose dei morti e quelle della malattia coi medici e gli infermieri bardati e i pazienti intubati nelle rianimazioni mandate di seguito almeno sui media nostrani – così come le immagini «colpevolizzanti» durante il confinamento di runner o di bambini all’aperto, e dopo delle persone in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.