closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

La rotta di Bolloré

Ri-mediamo. Il patron di Vivendi non ha dubbi sulla sua collocazione geopolitica. E Il tentativo di siglare un’intesa con Mediaset Premium sembra un cavallo di Troia per agganciare la casa madre del biscione

Vincent Bolloré

Vincent Bolloré

Lo yacht è il messaggio, giusto per parafrasare ancora McLuhan. E, sul lussuoso naviglio di Vincent Bolloré, Sarkozy andò a festeggiare l’avvenuta elezione alla presidenza francese. Così è antica la contiguità tra l’uomo d’affari bretone e Silvio Berlusconi. Insomma, il patron di Vivendi (società assai attiva anche nelle comunicazioni, presente in Italia con un significativo 24,9% di Telecom, nonché un discreto gettone in Mediobanca) non ha dubbi amletici sulla sua collocazione geopolitica. Anzi. Il tentativo in corso di siglare un’intesa societaria con Mediaset Premium per la pay tv sembra un cavallo di Troia per agganciare la casa madre del biscione,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.