closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La rivolta dei dipendenti smonta la leggenda del lavoro perfetto

Apple. Il movimento #AppleToo contro abusi, discriminazioni, licenziamenti «improvvisi»

Il logo Apple

Il logo Apple

Un gruppo di lavoratori Apple ha cercato di organizzarsi per combattere quelli che chiamano «modelli di discriminazione, razzismo e sessismo all’interno dell'azienda» e l’incapacità di gestirli da parte della società di Cupertino. Questo movimento interno, chiamato AppleToo, rappresenta una manifestazione pubblica di dissenso molto inusuale all’interno di una società notoriamente riservata e che ha fatto dell’inclusione, il benessere mentale e l’approccio egalitario uno dei suoi elementi di riconoscibilità e distinzione rispetto agli altri marchi dell’high tech. Comprare un prodotto apple è sempre stato presentato come acquistare un pezzetto di utopia. A quanto pare, invece, dietro le quinte la prassi è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.