closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La richiesta di Occupy: dimissioni o proteste a oltranza

Cina. Nel giorno del 65esimo anniversario della Repubblica Popolare i manifestanti riempiono le strade di Hong Kong e pongono le condizioni: o il governo se ne va o ci saranno scioperi e occupazioni di edifici pubblici

Manifestanti per le strade di Hong Kong

Manifestanti per le strade di Hong Kong

Il movimento Occupy ha nuovamente riempito le strade di Hong Kong: centinaia di migliaia i manifestanti, che da giorni non mollano la presa delle strade e sul governo cittadino. L’ultima novità è arrivata nel pomeriggio di ieri. Gli organizzatori delle manifestazioni hanno lanciato una sorta di ultimatum ai dirigenti locali: o il chief executive, il primo ministro di Hong Kong, Leung Chun-ying si dimette entro la mezzanotte di oggi, oppure si passerà ad una nuova fase della protesta: occupazione di edifici pubblici (esclusi ospedali e servizi per la popolazione) e scioperi ad oltranza. A tale proposito è necessario una precisazione....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.