closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Renzi condicio, il premier in tv batte Berlusconi

Ri-Mediamo. A pochi giorni dalle regionali, la presenza in video di Matteo Renzi batte di 10 punti il Berlusconi ai tempi "d'oro" del 2010. E tracima perfino - illegittimamente - negli show del mattino

In attesa del ritorno in scena del «Centro di ascolto per l’informazione radiotelevisiva», il cui metodo di rilevazione delle presenze politiche – costruito sulle audience effettive e non sul mero minutaggio - tanto ci manca, dobbiamo registrare che questa campagna elettorale è «senza legge». Nel senso che la l. 28 del 2000 (la «par condicio») non esiste più. E’ ora di interrogarci sui perché della disattenzione degli organi preposti alla vigilanza. Si chieda conto. Hanno ragione, infatti, quanti hanno posto il problema: da il Giornale, a il Fatto Quotidiano. Troppo comodo protestare solo se il beneficiario della compiacenza mediatica è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.