closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

La paura che rende criminali

Festivaletteratura. Lo scrittore Christopher Bollen ospite a Mantova con il suo thriller «Orient», uscito per Bollati Boringhieri. «La mentalità del Sogno Americano del secondo dopoguerra è sembrata a lungo un modo concreto e realistico per organizzare la vita delle persone. Hai una casa perfetta, dei bambini perfetti e via dicendo. Ma nel XXI secolo quello stile di vita bianco, eterosessuale, di classe medioalta ha cominciato a perdere pezzi. E nel mio romanzo lo prendo a picconate»

Una scultura di Thomas Doyle

Una scultura di Thomas Doyle

A meno di due ore di macchina da New York, Orient non ha però il profilo degli Hamptons. Dalla celebre zona di Long Island da tempo colonizzata da alcune delle più ricche famiglie newyorchesi la separa prima di tutto il fatto che qui i vecchi abitanti sembrano opporre una certa resistenza all’arrivo di una colonia di artisti che hanno lasciato le gallerie di Manhattan. Anche se la convivenza si fa ogni giorno più difficile e si trasformerà in dramma quando nella cittadina arriva Mills, un giovane vagabondo cui in molti attribuiranno la responsabilità per una serie di morti misteriose che iniziano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.